Bufala analisi del vostro sito internet

Sempre più spesso accade che un cliente mi chieda cosa possa fare per migliorare il proprio sito internet e discutendo assieme viene fuori che la domanda nasce dall’aver ricevuto una mail da qualche fantomatico esperto che asserisce di aver analizzato il proprio sito e voler discutere con lui le strategie adatte per il successo. Di solito le email in questione hanno una struttura simile

Spett.le NOMECLIENTE,
sono NOME E COGNOME e scrivo dalla società XXX per comunicare che ho realizzato un documento di analisi relativo alla situazione online della Vostra azienda.

Siamo una Web Company e ci occupiamo di tutti quegli aspetti che permettono alle aziende di migliorare la propria situazione sul web. Per la Vostra attività ho riscontrato buone potenzialità di miglioramento che permetterebbero di incrementare la visibilità online e di raggiungere nuovi mercati sui quali non siete al momento visibili.

Avrei piacere di discutere con Voi in merito a quanto realizzato e di mostrarVi le analisi effettuate; sono a chiedere quindi un Vostro recapito telefonico così da poterVi contattare.

Sicuramente l’offerta è appetibile, pare che qualcuno si sia preso la briga di fare un’analisi gratuita e che abbia anche sviluppato delle strategie che vuole condividere con noi.

Peccato che tali email siano nel 99,9% dei casi – per concedere il beneficio del dubbio – delle formule standard mandate a centinaia di migliaia di indirizzi internet e che nessuno abbia realmente visitato il vostro sito o abbia per voi soluzioni magiche. E’ un trucco, di basso livello, per raccogliere contatti telefonici e poi vendervi prodotti e servizi di cui probabilmente non avete bisogno.

E poi, ammesso che queste persone possano anche avere una qualche competenza in ambito di Web Marketing, affidereste l’immagine della vostra attività a persone che non si sono fatti scrupoli morali per “accalappiarvi” con un inganno ?

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *