Consigli pratici per scegliere un nome di dominio

Nell’attuale panorama è sempre più difficile trovare il giusto nome per registrare il proprio dominio internet. Se qualcosa suona bello, semplice ed efficacie potete esser certi che è stato già registrato.

In questo scenario l’errore più comune è quello di accontentarsi di una variante del nome bello, magari andando a scegliere un estensione “esotica” o aggiungendo un trattino nel medesimo.

Poniamo il caso di essere un idraulico che opera a Lucca e di dover registrare un dominio facilmente ricordabile e appetibile per i motori di ricerca. Scopriamo che l’ipotetico dominio “idraulicolucca.it/com” è già stato registrato da un nostro concorrente. Potrebbe venirci la tentazione di registrare il dominio “idraulico-lucca.it” o “idraulicolucca.eu/net/biz”.

Ma in questo modo finiremmo semplicemente per portare contatti al concorrente in quanto i motori di ricerca percepiscono le estensioni meno usate come secondarie e il navigatore tipo prova in prima battuta i nomi senza trattino e le estensioni nazionali e com.

In pratica ci ritroveremo sempre dietro il nostro concorrente nelle ricerche su google ( tentendo conto solo del parametro nome di dominio ) e molte persone che stanno cercandoci arriverebbero invece nel sito del concorrente.

A questo punto, ponendo il caso di esser la “ditta Mario Rossi e soci snc”, la tentazione potrebbe essere quella di registrare “mariorossisnc.it”. Se proprio volete comprare un nome legato alla vostra attività, vi prego, non inseriteci snc, srl, o similari. Il nome del vostro dominio non è una questione burocratica e l’obbligo di inserire gli estremi della vostra attività ( Partita Iva e altro ) è per la home page, non per il dominio. Una scelta ottimale, in questo caso, potrebbe essere “idraulicorossi.it/com” avendo poi attenzione di inserire la parola “lucca” nella url e nei contenuti delle pagine.

Ma vediamo una serie di consigli sparsi per la registrazione di un dominio

 

    • Se sono liberi optate sempre per i nomi di dominio .it e .com
      Sono i più diffusi, registrateli entrambi per evitare di trovarvi un concorrente sul dominio alternativo. Se non sono liberi cambiate idea sul nome, registrare un .biz, net, eu o altro porta solo svantaggi.

 

    • Un nome di dominio deve essere facile, corto, accattivante. Evitate quindi acronimi difficili da ricordare, inserimento di trattini o altro. Keep it simple.

 

    • Anche se da qualche anno è possibile usare caratteri accentati nei nomi di dominio se potete evitateli. L’uso dei medesimi non si è diffuso e per tutti è più naturale omettere le accentare nei nomi di dominio.

 

    • Attenzione ai numeri, potrebbero sembrare visivamente carini ma sono posso portare ad incomprensioni. Poniamo il caso di essere la “trattoria primo giugno”. Il dominio “trattoria1giugno.it” potrebbe essere carino ma vi ritrovereste con la metà dei potenziali visitatori a digitare “trattoriaunogiugno” o “trattoriaprimogiugno” o “trattoria1°giugno” etc etc

 

    • Non forzate il posizionamento già nel nome di dominio. Uscire in prima pagina è importante ma gli utenti per molti servizi tendono a farsi un’idea generale del grado di affidabilità delle ditte proposte. Se nella prima pagina della ricerca “dentista lucca” trovo un “densitalucca.it” realizzato solo per il posizionamento e con contenuti troppo spinti verso la richiesta di contatto e un “dentistarossi.it” che mi presenta con garbo il suo studio, le sue specializzazioni, le sue garanzie, l’utente medio si sentirà più sicuro nel contattare quest’ultimo. In tanti settori mostrarsi troppo desiderosi di acquisire nuovi clienti, con sconti mirabolanti e offerte bassissime, non è una scelta vincente. Se percepisco che il dentista ha fortemente bisogno di clienti immagino che poche persone si rivolgano a lui, quindi concludo che non sia un professionista affidabile.

 

  • Se avete un’idea carina per un dominio e questi è libero, registratelo subito.
    Domani potrebbe essere già registrato da altri.
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *